Blog: http://lalessia.ilcannocchiale.it

E alla fine raffreddore fu

Puntuale come le tasse, ho preso il primo raffreddore della stagione. Fa un freddo maledetto terribile! Giusto per non farci mancare nulla, anche mio padre è raffreddato, stavolta ci siamo ammalati in simultanea, sembriamo una fabbrica di produzione di fazzoletti smocciati.

Stavo preparando la cena quando ho pensato che oggi avrei voluto qualcuno che si prendesse cura di me, che mi cucinasse una minestrina in brodo, che mi misurasse la febbre e che mi abbracciasse forte per farmi passare il mal di testa. Come faceva mia nonna quando ero piccola e stavo male, c'era lei a prendersi cura di me, a rimboccarmi le coperte quando mi mettevo nel letto a dormire. Mi manca tanto una persona così. Invece devo cavarmela da sola, sono io quella che prepara la minestra di brodo per mio padre, che gli misura la febbre e controlla se abbiamo ancora della Tachipirina non scaduta nell'armadietto dei medicinali.

Pubblicato il 6/12/2012 alle 22.20 nella rubrica diario.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web